Negli ultimi anni il fenomeno della disinformazione sanitaria sul web ha raggiunto purtroppo un pubblico sempre più vasto di utenti, fatto reso alquanto evidente durante la pandemia da COVID-19.

La condivisione di notizie false o fuorvianti è un fenomeno che coinvolge svariati settori della società italiana. La composizione dei principali follower di siti e pagine internet che diffondono fake news è eterogenea e trasversale, includendo quasi tutte le fasce della popolazione.
Le fake news sono al terzo posto tra i fattori di internet con un impatto maggiormente negativo sulla vita degli italiani (indagine campionaria condotta da The Fool con 1000 utenti internet rappresentativi della popolazione italiana di 16-65 anni).

Questo scenario ha reso sempre più evidente la necessità di mettere in campo delle misure di contrasto a questo fenomeno, con iniziative mirate di diffusione delle informazioni corrette.

L’iniziativa “Fake news: non fatevi contagiare” nasce dal bando lanciato dal Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio che la Croce Rossa Italiana si è aggiudicata, e che ha lo scopo di promuovere l’alfabetizzazione sanitaria digitale della popolazione grazie all’apertura di un vero e proprio Osservatorio Nazionale su Fake News e Disinformazione sulla Salute in collaborazione con The Fool, società specializzata in sicurezza, monitoraggio e analisi dei media. Il claim utilizzato per l’iniziativa è “Vera Salute” per porre ancora di più l’accento sull’importanza di diffondere informazioni corrette.

L’Osservatorio affronterà ogni mese un tema legato alla Salute tra quelli più soggetti alla disinformazione, pubblicando report statistici e contenuti audio-visuali per la rete elaborati dai medici CRI con le corrette informazioni rivolte ai cittadini.

Clicca sulle immagini per scoprire i risultati dei report e quali sono i falsi miti sugli argomenti affrontati. La salute delle persone passa anche attraverso la corretta informazione!

news

Copy link
Powered by Social Snap