Siglata la Carta di Riva per rendere più omogeneo ed efficiente il sistema di emergenza-urgenza

Siglata la Carta di Riva per rendere più omogeneo ed efficiente il sistema di emergenza-urgenza Per la prima volta il sistema emergenza nazionale al completo si è ritrovato a Riva del Garda, dal 20 al 22 settembre, riunendo medici, infermieri, soccorritori, le Società scientifiche dell’emergenza che li rappresentano, le Federazioni, i Sindacati e il Leggi tutto…

Concluso a Napoli il meeting salute CRI, la due giorni dedicata alla programmazione della strategia futura della Croce Rossa Italiana sulla salute

Si è tenuta il 18 e 19 settembre a Napoli nella splendida cornice di Capodimonte, all’ombra della famosa torre di Palasciano, fatta costruire per volontà di Ferdinando Palasciano, medico napoletano precursore della Croce Rossa e di sua moglie Olga Von Wavilov, il Meeting Salute della Croce Rossa Italiana, primo evento Leggi tutto…

L’8 maggio la Croce Rossa celebra i suoi Volontari con la campagna #inarrestabili

Rocca: “Nonostante l’enorme lavoro per il Covid, i nostri Volontari hanno continuato senza sosta a supportare ogni vulnerabilità”. La Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, istituita l’8 maggio in occasione dell’anniversario della nascita del suo fondatore Henry Dunant, padre dell’umanitarismo moderno, quest’anno non potrà essere una festa ma la celebrazione dell’enorme sforzo Leggi tutto…

La miopia della corsa al vaccino per il COVID-19. Rocca: “Nessuno di noi è al sicuro, finché tutti non siamo al sicuro”

L’appello del Presidente Francesco Rocca sul sito Devex.com.
“È difficile sovrastimare l’enorme impatto della pandemia di coronavirus. Tutti nel mondo ne sono stati profondamente colpiti. Centinaia di migliaia di persone hanno perso la vita e innumerevoli altre hanno subito conseguenze fisiche e psicologiche debilitanti per tutta la vita.

IFRC e FIA a Bergamo per rendere omaggio ai volontari della Croce Rossa impegnati contro il Covid

Si chiama #RaceAgainstCovid ed è la campagna portata avanti dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) per sostenere le attività dell’IFRC nella lotta al Coronavirus, proprio nella città italiana maggiormente colpita dal Covid-19. Un modo per ringraziare i volontari della Croce Rossa che, da mesi, lavorano senza sosta per rispondere ai bisogni della popolazione. Inoltre, si sono voluti celebrare i risultati della campagna #RaceAgainstCovid della Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) e della Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rosa (IFRC).