Forti scosse di terremoto nel Centro Italia. I volontari della Croce Rossa in prima fila nel supporto alla popolazione

Terremoto Centro Italia, Croce Rossa Italiana continua le attività di assistenza alle popolazioni colpite dal sisma

È trascorso un mese dal drammatico terremoto che ha colpito il Centro Italia. Oggi, Croce Rossa Italiana è attiva nel campo base di Amatrice e in quello di Pretare (frazione di Arquata del Tronto). Sono circa 50 gli operatori e volontari che continuano a distribuire centinaia di pasti alla popolazione rimasta e ai soccorritori. 
comune con meno di 1000 abitanti pesantemente colpito dal terremoto nel Centro Italia

Terremoto – Noi non ce ne andiamo! Anche a Pievebovigliana Croce Rossa assiste le persone che non vogliono abbandonare il loro territorio.

“Delle circa 200 persone che assistiamo, più o meno la metà pernotta in strutture ricettive della costa, ma poi trascorre l’intera giornata da noi: si tratta di coloro che non vogliono abbandonare il loro territorio e le loro case. Spesso sono gli stessi cittadini di Pievebovigliana a mettersi in moto con atti di pura generosità: c’è chi è persino arrivato…
A due mesi dal terremoto centro italia nel polo croce rossa di Avezzano continuano le attività per la distribuzione dei beni di prima necessità

A due mesi dal sisma del Centro Italia, nel Polo CRI di Avezzano si continua a lavorare

A due mesi dal terremoto del Centro Italia prosegue l'attività del grande Polo Logistico CRI di Avezzano, fondamentale punto di riferimento per l’arrivo, lo stoccaggio e la spedizione degli aiuti sui luoghi del sisma.All’interno degli enormi capannoni presenti nell’area, gli operatori ed i volontari continuano a ricevere, controllare, catalogare i materiali donati.Tra le ultime attività portate a termine, la consegna…
Copy link
Powered by Social Snap