Lo scorso weekend il Comitato Nazionale ha organizzato il primo momento di capacity building legato al progetto WeADAPT.
WeADAPT si pone l’ambizioso obiettivo di aumentare la consapevolezza delle comunità ed in particolare dei giovani di tre contesti urbani di Lombardia, Lazio e Campania rispetto ai rischi legati ai cambiamenti climatici, migliorandone la capacità di resilienza e di risposta in caso di calamità. Prevede una prima azione nel contesto scolastico e successivamente il coinvolgimento dell’intera comunità.
Il weekend formativo ha visto venti tra Volontarie e Volontari da Lombardia e Campania e il coinvolgimento di due docenti dai Comitati di Ravenna e Trento; la formazione sarà ripetuta prossimamente per i Volontari e le Volontarie del Lazio.
Si sono forniti a Volontari e Volontarie gli strumenti per facilitare Y-adapt, un percorso di educazione non formale sull’adattamento ai cambiamenti climatici elaborato dal Climate Centre IFRC, nel contesto della scuola secondaria di primo e secondo grado.
Il progetto WeADAPT fa parte della più ampia campagna “Effetto Terra” per un posizionamento dell’Associazione che attualizza e allarga il campo d’azione e rafforza l’impegno di tutti i suoi volontari nell’ambito della sostenibilità.

Copy link
Powered by Social Snap