Giornata Mondiale dell'Infermiere. Croce Rossa: "Grazie a un pilastro fondamentale della società troppo spesso sotto attacco"

 
Giornata Mondiale dell'Infermiere. Ronzi: "Grazie a un pilastro fondamentale della società troppo spesso sotto attacco
 

“Sono sempre e da sempre vicini a chi soffre: nelle strutture sanitarie, nell’emergenza e nell’assistenza domiciliare, nei consultori, sulle ambulanze, negli ospedali”. Così Flavio Ronzi, Segretario Generale della Croce Rossa Italiana, nella Giornata Mondiale dell’Infermiere, che si celebra il 12 maggio, in occasione dell’anniversario della nascita di Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne. 

“Gli infermieri sono i pilastri del sistema sanitario, ma anche di quello sociale. Spesso li troviamo in prima linea – continua Flavio Ronzi – anche come volontari, in Italia e nelle missioni all’estero. Eppure queste donne e uomini, esempio di sacrificio quotidiano, pagano un prezzo molto alto, essendo maggiormente sottoposti a infortuni sul lavoro e divenendo anche i bersagli delle violenze che, sempre più spesso, sono perpetrate ai danni dei soccorritori, come denunciato con forza attraverso la campagna CRI ‘Non sono un bersaglio’. Per queste e mille altre ragioni celebriamo e ringraziamo, a nome della Croce Rossa Italiana, tutti gli infermieri e gli studenti infermieri, molti dei quali provengono dalle fila dei nostri volontari”.

 
Giornata Mondiale dell'Infermiere. Ronzi: "Grazie a un pilastro fondamentale della società troppo spesso sotto attacco

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap