Regata di oltre 50 miglia in Maremma, anche la CRI in acqua per l’assistenza sanitaria

 
Regata di oltre 50 miglia in Maremma, anche la CRI in acqua per l’assistenza sanitaria

La Croce Rossa Italiana era presente a Marina di Grosseto alla “1st Maremma’s 50 MIles – Long Distance Invitational Race”, organizzata dal Circolo Nautico Maremma di Marina di Grosseto.

Il 29 e 30 settembre, per la prima volta in Italia, atleti provenienti da tutto il mondo hanno disputato una regata su una distanza di circa 50 miglia lungo il tragitto Marina di Grosseto – Isola del Giglio – Monte Argentario.

A supportare l’assistenza sanitaria, anche gli operatori polivalenti salvataggio in acqua (OPSA) del Comitato CRI di Grosseto che a bordo di un gommone, posizionato a metà percorso, erano pronti a intervenire in caso di necessità.

 
 

Oltre agli operatori OPSA di Grosseto, anche personale del Centro NPI di Marina di Massa e lo staff nazionale della Croce Rossa Italiana, che ha allestito uno stand per promuovere le attività di salvamento acquatico della CRI e, anche se ormai a fine stagione, la campagna “Estate Sicura”.

 

Regata di oltre 50 miglia in Maremma, anche la CRI in acqua per l’assistenza sanitaria
 
Regata di oltre 50 miglia in Maremma, anche la CRI in acqua per l’assistenza sanitaria
 
 


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap