Infarto cardiaco

A contatto con il calore la cute si può danneggiare con diversi livelli di gravità, questo avviene anche in seguito al contatto con sostanze caustiche. 

Cosa fare in questo caso?

1. Raffredda la parte ustionata almeno per dieci minuti sotto acqua corrente fresca.

2. Se la zona ustionata deve essere poi curata anche a livello medico, coprila con la pellicola trasparente o con un sacchetto di plastica pulito, senza stringerla. Altrimenti non è necessaria nessuna copertura di plastica.

3. Chiama all’occorrenza il 118 (112, dove è già attivo il numero unico d’emergenza) o incarica un’altra persona.

Raffredda la zona ustionata almeno per dieci minuti sotto acqua corrente fresca:

Raffreddare l’ustione lenisce i dolori, i gonfiori e riduce il rischio di brutte cicatrici.
Quanto prima e più a lungo la parte lesa è raffreddata, tanto minori saranno le conseguenze dell’ustione.

Se la zona ustionata deve essere poi curata anche a livello medico, coprila con pellicola trasparente o con un sacchetto di plastica pulito, senza stringerla:

Questo mantiene l’area più pulita e contribuisce a proteggerla dalle infezioni. Il materiale è ideale, perché non si attacca alla ferita e ne protegge la superficie dall’aria, producendo così un’azione lenitiva.

Chiama all’occorrenza il 118 (112 dove è già attivo il numero unico d’emergenza) o incarica un’altra persona di farlo:

In linea di massima chiama il 118, se un bambino ha subito un’ustione, se sulla cute si formano delle vesciche o delle ferite, se l’ustione si estende su più zone del corpo o su mani, piedi, articolazioni o sul viso, o se sono visibili gli strati di tessuto sottostanti.

 Posso applicare del burro o una crema su un’ustione? Ho sentito che può aiutare.

NO. Il burro non raffredda l’area interessata. In genere, i grassi trattengono il calore e produco-no perciò il contrario di ciò che si vuole ottenere. Tutto ciò che viene applicato sull’ustione, che dovrà poi essere rimosso in ospedale, può causare dolore e danni supplementari.

– Posso raffreddare la ferita da ustione con il ghiaccio?

NO. Usa solo acqua fresca. Il ghiaccio può causare ulteriori danni alla cute. Se non c’è l’acqua, fai scorrere sopra la parte un altro liquido fresco.

– Quando devo recarmi in ospedale?

Se la vittima dell’ustione è un bambino, se sulla cute si formano vesciche o ferite, se l’ustione si estende su più zone del corpo o su mani, piedi, articolazioni o sul viso, o se sono visibili gli strati di tessuto sottostanti.

– Devo medicare l’ustione con una fasciatura o con un cerotto?

NO. Le fasciature e i cerotti potrebbero causare danni cutanei supplementari. Copri l’ustione con pellicola trasparente o con un sacchetto di plastica pulito.

– Devo togliere i vestiti attaccati alla ferita?

NO. Togli i capi di vestiario o gioielli dall’area interessata, ma non rimuovere tutto ciò che è at-taccato all’ustione, altrimenti il danno potrebbe peggiorare.

Copy link
Powered by Social Snap