Bielorussia: supporto ai bambini vulnerabili con la clownerie

60 volontari della Croce Rossa Bielorussa, in qualità di clown dottori, supporteranno emotivamente e psicologicamente più di 250 bambini in fase di trattamento terapeutico presso alcune delle principali strutture sanitarie delle città bielorusse di Minsk, Gomel, Brest e Vitebsk. Diverse iniziative di scambio e di promozione della metodologia della clownerie sono previste e vedranno un attivo coinvolgimento dell’unità clownerie della CRI. il progetto si svolgerà da ottobre 2020 a ottobre 2021

Copy link
Powered by Social Snap