Il Corpo Militare in prima linea nell’emergenza maltempo

Il Corpo Militare CRI a partire da sabato 4 febbraio, è stato protagonista di interventi di emergenza logistico-sanitaria con l’impiego di personale in servizio continuativo e richiamato dal congedo ed automezzi a trazione integrale di tipo militare idonei per fronteggiare l’emergenza in atto, che hanno permesso di raggiungere cittadini e strutture rese non facilmente accessibili dalla neve e dalle condizioni meteorologiche avverse.

Calendario 2012 del Corpo Militare CRI

Come da tradizione l’Ispettorato Nazionale ha realizzato anche per il 2012 il calendario del Corpo Militare. Nell’almanacco di quest’anno in apertura  il messaggio dell’Ispettore Nazionale, maggior generale Gabriele Lupini, e successivamente uno spaccato del Corpo, dalle origini agli interventi nei conflitti armati, nelle operazioni all’estero e nelle pubbliche calamità.

Firenze: il premio “Scudi di San Martino” assegnato al Corpo Militare

Nel corso di una solenne cerimonia tenutasi lo scorso 3 dicembre nella stupenda cornice del Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze, la Commissione giudicatrice della XXVIII edizione del premio “Scudi di San Martino”, presieduta dal maggiore dei paracadutisti onorevole Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare, ha assegnato uno Scudo di Bronzo alla categoria degli infermieri che operano nel Corpo Militare.

Lettera del Prefetto della Provincia di Massa Carrara

Il Prefetto della Provincia di Massa Carrara, dottor Giuseppe Merendino, in occasione del gravissimo evento alluvionale che lo scorso 25 ottobre ha colpito alcuni Comuni
della Lunigiana, causando vittime ed ingenti danni alle strutture pubbliche e alle abitazioni, ha voluto indirizzare al colonnello Riccardo Romeo Jasinski, comandante del
CODAM tosco-emiliano di Marina di Massa, una lettera di apprezzamento e ringraziamento rivolta al personale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana che si è prodigato
durante la prima e saliente fase dell’emergenza.

A Salsomaggiore l’incontro del personale dell’Ufficio Storico

 “La memoria storica tra custodia del passato e progetto per il futuro”. E’ stato questo il filo conduttore della tre giorni tenutasi a Salsomaggiore Terme (25, 26 e 27 novembre) dove si sono riuniti i rappresentanti dei Centri di Mobilitazione e il personale dell’Ufficio Storico del Corpo Militare, per iniziare le attività di questa nuova struttura
dell’Ispettorato Nazionale.

A Pisa concerto di beneficenza della Banda dell’VIII Centro

Una bella serata con finalità di beneficenza è stata allietata da un concerto della Banda dell’VIII Centro di Mobilitazione del Corpo. La serata, organizzata in sinergia con il Comitato provinciale CRI di Pisa e con la locale delegazione dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, si è tenuta presso il teatro del Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari (CISAM) con sede in San Pietro a Grado (Pisa) venerdì 2 dicembre scorso.

Mostra storica C.R.I. a Maniago

Si è conclusa domenica 4 dicembre la mostra intitolata “Reperti storici della CRI nella prima guerra” allestita a Maniago, in provincia di Pordenone, nella Sala Armando Pizzinato del Museo dell’Arte fabbrile e delle coltellerie. Organizzata per iniziativa del Comune di Maniago e del Comitato Locale della Croce Rossa è stata dedicata al ricordo dei 150anni dell’Unità d’Italia e inaugurata lo stesso giorno in cui da Aquileia partiva il treno speciale commemorativo per il 90° anniversario del trasferimento del Milite Ignoto all’Altare della Patria di Roma.

6° Forum Risk Management in Sanità

E’ iniziata con il record di presenze la sesta edizione del Forum Risk Management, che ha aperto i battenti mercoledì 23 novembre. Si stima, infatti, che ad Arezzo Fiere e
Congressi arriveranno circa diecimila persone per partecipare al forum sui rischi in sanità, che quest’anno è dedicato al tema «Innovazione e sicurezza nei percorsi
territorio-ospedale-territorio».