Con l’evento di lancio organizzato presso la sede del Comitato Regionale CRI Molise prende ufficialmente il via il Progetto pilota “Officine della Salute“.  Il progetto, che assume una rilevanza strategica all’interno delle attività di Croce Rossa Italiana, prevede l’attivazione di un punto di riferimento per la popolazione regionale in materia di supporto socio sanitario, con iun focus particolare sul supporto psicosociale. Infatti, durante i diciotto mesi di attività sperimentale del progetto pilota, la popolazione locale, con particolare riguardo alle fasce sociali maggiormente colpite dalla pandemia di Covid-19, potrà avvalersi di uno screening psicologico gratuito realizzato mediante l’attività di professionisti e volontari della Croce Rossa Italiana del Molise.

L’idea

Officine della Salute, nasce come precisa risposta alla rimodulazione degli spazi di vita della collettività e della comunità, scaturita dalla contingenza della pandemia e dal complesso indotto correlato. In tale contesto la Croce Rossa Italiana è stata posta di fronte a una nuova sfida, in termini di supporto alla popolazione e, in particolare alle categorie fragili. 

Il contesto
Il tempo sociale complesso rappresentato da un presente in continua, rapida, evoluzione ha alimentato una progressiva crescita delle donne e degli uomini rientranti nella categoria delle persone fragili, per aggravarsi del contesto del benessere psico-sociale. Ciò unitamente ad una correlata espansione della povertà sanitaria, che consente a sempre meno individui di accedere alle cure psico-fisiche nonché a percorsi di supporto, comporta un definizione di contesto sociale di riferimento, un’area rurale del Mezzogiorno d’Italia quale il Molise odierno, estremamente complesso e caratterizzato da molteplici difficoltà.

Gli Obiettivi
Partendo da tali riflessioni e sulla base delle disponibilità dei Comitati Territoriali dell’area nonché delle professionalità acquisite dai Volontari, il progetto di assistenza sanitaria “Officine della salute CRI Molise” intende costituire, avviare e promuovere un’attività di assistenza  psicosociale mediante l’attivazione di uno sportello di supporto psicologico solidale alla popolazione, con particolare riguardo alle categorie fragili, maggiormente ai margini della comunità. “Officine della Salute CRI Molise” si pone quale obiettivo generale quello di alleviare il bisogno di accesso ai servizi psico-sociali basilari della popolazione regionale in stato di fragilità mediante l’apertura di un centro di supporto psicologico.

La visione
La candidatura del progetto Officine della Salute Molise si è basata inoltre su un elemento chiave, in grado di conferire maggiore impatto in termini sociali e di efficienza alla struttura operativa e organizzativa: l’Unità dei Comitati CRI. Infatti la peculiarità di Officine della Salute Molise è la gestione condivisa e collegiale del progetto da parte dei tre comitati presenti sul territorio, il Comitato Regionale Molise (soggetto capofila), il Comitato Territoriale di Campobasso e il Comitato Territoriale di Isernia. 

Partecipa a Officine della Salute Molise
Per richiedere i servizi offerti da Officine della Salute CRI Molise è necessario contattare la centrale unica nazionale di Croce Rossa Italiana al numero verde 800 065 510. Gli operatori avranno cura di smistare la richiesta al Comitato Regionale CRI Molise che, dopo un primo colloquio, si occuperà di organizzare il consulto psicosociale.

Copy link
Powered by Social Snap