Addio a Lapo, Volontario a quattro zampe di CRI Follonica

 
 
 

Mole imponente ma indole docile. Lapo, pastore tedesco dell’Unità Cinofila di Croce Rossa Follonica, addestrato per cercare le persone, lascia i suoi compagni di squadra. Aveva compiuto 13 anni proprio qualche giorno fa, ma già da diverso tempo il peso dell’età gli impediva di seguire le operazioni speciali e gli interventi di soccorso. Eppure, “anche se non più operativo – racconta il delegato Simone Chelli – anche solo con la sua presenza nel Comitato riusciva sempre a strapparci qualche sorriso, soprattutto durante questi difficili mesi di emergenza Covid-19 in cui spesso le giornate erano più lunghe e difficili del solito”.

Lascia un vuoto nel cuore dei Volontari e della sua conduttrice, Patrizia Caruso, da cui non si separava mai. “Dopo tanti anni di attività – continua Chelli – era ormai diventato parte della famiglia CRI”. Un cane di taglia grande ma dal portamento elegante che riusciva a farsi subito voler bene da tutti per la sua indole docile e socievole. Proprio per questo era il più amato dai bambini e dai docenti durante le dimostrazioni della Croce Rossa nelle scuole.

L’Unità Cinofila di CRI Follonica, attiva da 2006, è un nucleo importante con altri 7 volontari a quattro zampe su cui contare. Ma “quando uno di loro ci lascia è sempre una grande perdita”, commenta il delegato che ricorda Lapo con affetto.

 
 

 

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap