Manovre Salvavita, una due giorni di aggiornamento per i Formatori CRI tra nuove tecnologie e condivisione di esperienze

 

Si è
conclusa con un grande successo di partecipazione, domenica 3 marzo, la due
giorni di aggiornamento sulla
metodologia didattica e sul ruolo dei Formatori della Croce Rossa Italiana nel
processo formativo della Manovre
Salvavita
. L’importante appuntamento, che ha avuto come sede il Polo Logistico CRI di Avezzano (AQ), si
inserisce all’interno delle attività formative e divulgative già avviate dalla
Croce Rossa Italiana in materia di Salute, finalizzate a creare comunità più
sicure e cardio-protette, nonché ad ampliare l’offerta formativa dei corsi di
formazione continua che la CRI realizza su tutto il territorio nazionale.

 

 

 

I partecipanti all’evento formativo
hanno potuto, attraverso attività interattive e di positivo confronto con i
docenti, oltre che grazie a lavori di gruppo, esercitazioni, simulazioni e
giochi di ruolo, trarre spunti di
riflessione e acquisire competenze sempre più approfondite
su strumenti e metodologie
particolari. Attraverso questo genere di attività è stato dunque possibile
favorire l’aggiornamento della rete formativa e nello specifico degli
Istruttori Full D e degli Istruttori CRI di Manovre Salvavita Pediatriche che
operano con impegno su tutto il territorio nazionale.

 

Linee di indirizzo, condivisione di
vissuti ed esperienze, psicologia della formazione, progettazione e competenze
del formatore: sono solo alcuni dei temi trattati durante la due giorni di
incontri e lezioni, che in tal modo ha saputo promuovere sia la qualità formativa sia
l’autoformazione
, con
particolare riguardo al binomio apprendimento – tecnologie digitali, laddove
proprio queste ultime possono essere utilizzate per potenziare i processi di
apprendimento individuali e organizzativi.

 

 

 

Categorie: NewsSalute

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap