Missione “Porte Aperte per l’Umanità”: l’esperienza di Brugherio

 

Missione “Porte Aperte per l’Umanità”: l’esperienza di Brugherio
 
Missione “Porte Aperte per l’Umanità”: l’esperienza di Brugherio
 
 

Croce Rossa Italiana – Comitato di Brugherio inaugura il corso volontari 2018 con una lezione “a porte aperte”, che si svolgerà lunedì 8 ottobre presso l’auditorium civico in via San Giovanni Bosco 29 a partire dalle ore 21.

La conferenza è pensata per un ampio pubblico e si rivolge a tutta la cittadinanza, alle associazioni e alle aziende del territorio. La lezione a porte aperte vuole accendere i riflettori sulla delicata e drammatica situazione della vicina Bosnia ed Erzegovina, in particolare si racconterà cosa è stato fatto e cosa si può fare per affrontare l’emergenza umanitaria in atto. 

La Croce Rossa della Federazione di Bosnia ed Erzegovina ha infatti visto un drammatico aumento dei migranti e si è adoperata per far fronte a questa emergenza umanitaria. L’appello è giunto qui in Italia grazie a Ibrahim Malla, referente per la cooperazione internazionale della Lombardia. In particolare, è emersa la disperata situazione del campo di Bihać, un ex dormitorio per studenti ora abbandonato, affidato alla Croce Rossa di Bihać per farne un centro di accoglienza: i migranti dormono in tende, la pioggia entra dal soffitto e manca ogni cosa.

 

Missione “Porte Aperte per l’Umanità”: l’esperienza di Brugherio
 
Missione “Porte Aperte per l’Umanità”: l’esperienza di Brugherio
 
 

Diversi comitati, tra cui Brugherio, hanno risposto all’appello e il 28 giugno è partito il convoglio della Croce Rossa Italiana Regione Lombardia. 

In questa lezione racconteremo la nostra esperienza nell’ambito del progetto “Tutti Fratelli – Porte Aperte per l’Umanità”, che ci ha visti protagonisti a fine giugno, insieme ad altri comitati lombardi. Obiettivo della missione: portare alla Croce Rossa della Federazione di Bosnia ed Erzegovina il materiale raccolto in Lombardia: materassi, coperte, beni di prima necessità, pannolini e prodotti per l’infanzia che serviranno per l’accoglienza dei migranti che hanno percorso la rotta balcanica.

In concomitanza con la conferenza è prevista una mostra fotografica a cura di Ibrahim Malla, fotografo professionista, testimone di diverse missioni umanitarie nelle zone più calde della Siria.

Info: www.cribrugherio.org e comunicazione@cribrugherio.org


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap