Bando Regione Lombardia: Avviso per il sostegno per lo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e di associazioni di promozione sociale

 
Avviso per il sostegno per lo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e di asso- ciazioni di promozione sociale ai sensi degli artt. 72 e 73 del d.lgs. n. 117/2017
Avviso per il sostegno per lo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e di asso- ciazioni di promozione sociale ai sensi degli artt. 72 e 73 del d.lgs. n. 117/2017

Nel luglio 2010 l’allora Commissario Straordinario della CRI, Francesco Rocca, scriveva a tutta la Croce Rossa Italiana per divulgare la Strategia 2020, approvata a Nairobi, dopo anni di lavoro, durante l’Assemblea Generale della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.

Un passaggio recita “…. L’integrità, il rispetto delle diversità, la continua ricerca delle eccellenze, la pianificazione come strumento di affidabilità, così come l’innovazione, intesa come capacità di trovare soluzioni creative, durature e sostenibili, sono gli strumenti con cui salveremo più vite, promuoveremo stili di vita sani e sicuri e faciliteremo l’inclusione e una cultura della non violenza e della pace. …”

Lo scorso mese di giugno la Regione Lombardia bandisce un progetto con l’obiettivo di favorire la partecipazione attiva degli Enti del Terzo Settore allo sviluppo sociale ed economico del territorio regionale.

Il bando pone particolare attenzione allo sviluppo della cultura del volontariato, al sostegno all’inclusione sociale, al contrasto alle condizioni di fragilità e svantaggio della persona oltre allo sviluppo ed al rafforzamento della cittadinanza attiva, della legalità e della corresponsabilità, al contrasto dei fenomeni di violenza, passando per la tutela e la valorizzazione dei beni comuni, il sostegno alle attività di accompagnamento al lavoro di fasce deboli, contrastando le solitudini ed infine favorendo lo sviluppo di forme di welfare generativo di comunità, di reti associative del Terzo settore e rafforzamento della loro capacity building.

Questo progetto è stato vinto da un gruppo pilota di 5 Comitati Croce Rossa impegnati a formare i volontari e i dipendenti e aumentare le proprie competenze per così poter realizzare al meglio gli obiettivi dell’organizzazione.

Questo impegno ha radici che affondano nei sette principi fondanti e dimostra la lungimiranza e la vicinanza alle persone ed al territorio che come Croce Rossa Italiana serviamo e in cui ci collochiamo.

 
 
 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap