Per i Giovani

La CRI realizza interventi per promuovere lo sviluppo dei Giovani affinchè diventino agenti di cambiamento all’interno delle comunità. I Giovani operatori CRI promuovono una cultura della partecipazione e della cittadinanza attiva

Aree d'intervento

Promozione della salute e stili di vita sani

Promuovere la salute vuol dire costruire un percorso verso il cambiamento, trasmettendo conoscenze e smuovendo coscienze, intercettando quei fenomeni che i giovani incontrano durante questa fase della loro vita. 

Educazione dei giovani alla sicurezza stradale

I Giovani operatori CRI sensibilizzano sulla prevenzione dei rischi d’incidenti legati ai vari comportamenti a rischio, informano la popolazione anche con interventi  nelle scuole, nei luoghi di aggregazione e nelle autoscuole.

Educazione alla sessualità e prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale

L’attività di Educazione alla Sessualità e Prevenzione delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST) si svolge promuovendo l’interesse della popolazione verso l’adozione di stili sessuali sicuri. I Giovani operatori CRI si adoperano per la diffusione d’informazioni basate su evidenze medico-scientifiche per l’educazione, la prevenzione e la contraccezione. Inoltre, le attività dei Giovani CRI in questo ambito sensibilizzano al rispetto delle persone e alla non discriminazione per le scelte sessuali che compiono, cercando così di promuovere una cultura della non-violenza.

Educazione alimentare e prevenzione delle patologie non trasmissibili

Con la Campagna Nazionale IDEA (acronimo di Igiene, Dieta, Educazione Alimentare), i Giovani operatori CRI promuovono, attraverso la sensibilizzazione della popolazione, il corretto modello alimentare ed il sano stile di vita, inteso anche come corretta attività fisica. L’obiettivo è ridurre i fattori di rischio attraverso scelte consapevoli, aumentando così la capacità di controllare, mantenere e migliorare il proprio stato di salute. La fascia d’età a cui i Giovani CRI si rivolgono con questi interventi, attraverso attività mirate e giochi, va dai bambini delle elementari agli adulti.

Promozione della donazione di sangue e tessuti

Il progetto mira a incoraggiare i giovani, interni ed esterni all’associazione, alla donazione del sangue entro il venticinquesimo anno di età, facendo in modo che la donazione di sangue divenga un’esperienza normale, perfettamente integrata nella propria vita.  

Diffusione dei Principi

Gli operatori CRI si impegnano a diffondere i Principi Fondamentali tra tutti, riconoscendo un particolare ruolo sociale ai giovani. L’Associazione mira ad attivare processi di sensibilizzazione riguardanti un’attenta riflessione sugli atteggiamenti conflittuali della nostra quotidianità tra cui i fenomeni di non accettazione dell’altro per motivi etici, culturali, razziali, religiosi e sessuali.

Formazione

Per sviluppare le capacità necessarie ed essere agenti di cambiamento all’interno delle comunità, la formazione si configura come strumento principale per essere autori di un reale cambiamento. Una formazione intesa come processo dinamico, suddiviso in livelli che accompagni il giovane durante tutta la sua attività di volontariato e diventi fondamento insostituibile. 

Cambiamenti climatici

Croce Rossa ha attivato una risposta alla sfida umanitaria rappresentata dagli effetti della crisi climatica e dei disastri sull’uomo: per ridurre il rischio di disastri e adattare le comunità agli effetti della crisi climatica, sono state adottate delle strategie. 

Aree d'intervento

Adattamento

L’obiettivo della strategia di adattamento ai cambiamenti climatici è quello di attenuare i rischi derivanti dalla crisi climatica in atto a favore della popolazione. 

Mitigazione

L’intervento di mitigazione dei cambiamenti climatici comprende l’insieme delle azioni volte a ridurre la quantità di gas serra nell’atmosfera. L’aumento di questi ultimi, infatti, è causa del surriscaldamento globale e delle conseguenti alterazioni del clima. 

Educazione e Formazione

La formazione e la preparazione del personale CRI, delle istituzioni e della comunità, ha un ruolo fondamentale per la messa in opera delle azioni strategiche volte a contrastare i cambiamenti climatici, dando opportunità di impegnarsi e acquisire gli strumenti utili al raggiungimento degli obiettivi.

Protocolli di intesa

Una forte partnership con partner pubblici, privati e altri coinvolti nella tematica del cambiamento climatico, dà la possibilità a CRI di lavorare sulla propria rete nazionale di organizzazioni leader in questo campo.

coordinatore Regionale

Nahomi Orellana

giovani@lombardia.cri.it

attualità

WhatsApp_Image_2019_12_15_at_22.29.16

Regalare un sorriso fa bene!

Croce Rossa Italiana Comitato Area Nord Milanese ha pensato di dare un aiuto a Babbo Natale ad accendere uno, cento e più sorrisi, soprattutto sul volto dei bambini Cusanesi e…
Copy link
Powered by Social Snap