14 giugno – Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

diventa donatore cri

Esserci per qualcun altro. Dona sangue, condividi la vita

Esserci per qualcun altro. Dona sangue, condividi la vita: questo lo slogan scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per celebrare la Giornata Mondiale del Donatore 2018.
 
Proclamata nel 2004 in occasione della data di nascita del biologo austriaco Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni, la Giornata Mondiale del Donatore è diventata un’occasione per rilanciare il messaggio dell’importanza della cultura del dono, periodico, volontario e non remunerato, e della sensibilizzazione delle comunità in cui operiamo ad attivarsi in prima persona per chi ha bisogno.

E’ importante donare non soltanto in occasioni di grandi emergenze nazionali come i terremoti, ma quotidianamente poiché il sangue non si fabbrica e solo la donazione volontaria, anonima, gratuita e responsabile dei donatori ci permette di raccoglierlo e salvare vite

Anche in Abruzzo, la Croce Rossa Italiana ha una lunga tradizione in merito alla promozione della donazione del sangue e all’educazione alla salute.

Il Centro Raccolta Sangue CRI di L’Aquila è stato aperto, infatti, nel 1958.

Ma chi può donare sangue? 

Può donare chiunque abbia un’età compresa tra i 18 ed i 65 anni che pesi almeno 50 kg e che sia in buono stato di salute. La donazione di sangue intero da parte dei donatori periodici con età superiore ai 65 anni, può essere consentita fino al compimento del 70° anno previa valutazione clinica.

Per diventare donatore di sangue della Croce Rossa Italiana basta recarsi nel nostro Centro Raccolta Sangue a L’Aquila in Viale della Croce Rossa, 14 o contattare la sede CRI più vicina.

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap