"in campo per l'infanzia e per i giovani" – Ludoteca L’Angolo di Henry

in campo per l'infanzia e per i giovani
in campo per l’infanzia e per i giovani

“Bambini che dopo il nostro arrivo ricominciano a mangiare e a dormire di notte senza più incubi, genitori sereni nel sapere i loro figli nelle mani sicure della Croce Rossa,simbolo di protezione ed umanità. “Non lasceremo nessuno solo”, per la CRI è una promessa non un semplice slogan”

Il Comitato Regionale Abruzzo sostiene il progetto “Ludoteca – L’Angolo di Henry, promosso dalla Croce Rossa Italiana – Comitato di Cepagatti.

Progetto ad Aviva Community Fund nella categoria “in campo per l’infanzia e per i giovani” – Ludoteca L’Angolo di Henry, in palio un finanziamento di € 15.000,00.  

Ai lettori chiediamo semplicemente di andare alla pagina https://community-fund-italia.aviva.com/…/schedaprog…/16-955 e votare il nostro progetto, bastano pochi secondi. È possibile registrarsi con l’account Facebook, leggere il progetto e votarlo! Si hanno a disposizione 10 voti.“Aviva Italia Holding S.p.a. organizza un’iniziativa a scopo benefico e sociale denominata “Aviva Community Fund” al fine di individuare progetti di utilità sociale a cui destinare un contributo economico. I progetti più votati raggiungeranno la finale e una giuria stabilirà il vincitore per ciascuna delle 18 donazioni previste.Le votazioni saranno aperte fino alle 18.00 del 30 marzo 2017, importante il passa parola tra amici, familiari e colleghi
segue la descrizione del progetto …

 
 
Ludoteca L’Angolo di HenryLudoteca L’Angolo di Henry
 
Ludoteca L’Angolo di HenryLudoteca L’Angolo di Henry
 
Ludoteca L’Angolo di HenryLudoteca L’Angolo di Henry
 

Descrizione progetto

I precedenti
       
“Il terremoto è un mostro che arriva di notte. E torna sempre al calare del buio. La vera emergenza del sisma che sta scuotendo il centro Italia con il suo infinito contagio sismico sono i bambini” Tommaso Della Longa, portavoce nazionale della Croce Rossa Italiana.      

Il Comitato CRI di Cepagatti (PE), fin dalle prime ore del 24 Agosto 2016, è stato chiamato ad organizzare e gestire il modulo sanitario, per assistere gli ospiti ed il personale del campo di Grisciano, frazione di Accumoli. Nonostante questa fondamentale attività, i volontari sono stati in grado di intercettare da subito i bisogni “altri” della popolazione al fine di migliorare la vita nel campo e nel giro di poche ore è nata l’idea di allestire uno spazio-gioco per i bambini presenti nel campo, rinominato “L’angolo di Henry”, in nome del fondatore del Movimento Internazionale della Croce Rossa.         
La ludoteca ha rappresentato il luogo d’incontro e un concreto supporto psico-pedagogico e socio-educativo a favore dei circa 20 bambini e delle loro famiglie presenti nel campo e in quelli limitrofi. E’ stata attrezzata all’interno di una tenda con diversi materiali ludico-didattici arrivati al campo grazie alla solidarietà proveniente da tutta Italia e i piccoli ospiti sono stati seguiti da operatori debitamente formati. Tra di loro c’è anche Davide, 10 anni di Grisciano, autore del disegno che ha fatto il giro del mondo e divenuto la t-shirt simbolo delle attività della Croce Rossa Italiana in seguito al terremoto che ha colpito il centro Italia. Nel suo disegno, che raffigura un’azione di salvataggio in mare da parte di un elicottero CRI, Davide ha scritto: “Non lasceremo nessuno solo”. 

• L’angolo di Henry si sposta sulla costa e si moltiplica per i bambini abruzzesi     

Con le scosse di Ottobre e soprattutto quelle che hanno interessato l’Abruzzo nuovamente nel mese nefasto di Gennaio 2017, i volontari del Comitato, insieme ai colleghi di Giulianova (TE) e ai volontari arrivati dal Piemonte e dall’Emilia Romagna, hanno allestito 3 nuove postazioni operative ed a disposizione per più di 600 tra bambini e adolescenti, che attualmente si trovano nelle località costiere abruzzesi, senza la possibilità di frequentare le scuole in quanto dichiarate inagibili. Pertanto sulla costa si è ripresentata l’esigenza di aiutare le famiglie trasferite nelle strutture alberghiere e offrire servizi di gioco-svago e attività formative per i loro figli. Con il trasferimento delle famiglie sulle coste “L’angolo di Henry” si è spostato con esse.        

• Il progetto          
L’emergenza rientra lentamente ma quel che resta è la paura, sentimento condiviso e diffuso tra le persone che hanno perso tutto a causa del sisma, caratterizzato da 5 mesi di scosse continue e quotidiane. L’Angolo di Henry è sempre stato organizzato in piccoli spazi, collocati in diverse posizioni della città.        
In una situazione come questa i bambini, risultano essere l’emergenza: hanno bisogno di un forte supporto psicologico per superare il trauma e convivere con ciò che hanno vissuto. Il Comitato di Cepagatti vorrebbe rendere il servizio strutturale da attivare per ogni emergenza sul territorio nazionale, dotandosi di una struttura mobile adibita esclusivamente allo utilizzo come ludoteca, uno spazio a misura di bambino in cui si svolgeranno laboratori ludico-educativi, un luogo sicuro dove ritrovare calma e serenità, nel quale vivere serenamente rapporti di amicizia e di gioco, essere in contatto con giovani formati che possono esercitare ascolto e comprensione e vivere momenti organizzati in cui sono ristabilite regole e ritmi condivisi.

Daiana MATTIOLI 
Delegato Tecnico Locale Obiettivo Strategico VI

Via Attilio Forlani – 65012 Cepagatti (Pe)
Tel 085 974 974 4 – Fax 085 976 91 80
Cell.  320 3461030 – 366 6340412
e-mail: cl.cepagatti.sviluppo@abruzzo.cri.it;
 cl.cepagatti@cri.it  www.facebook.com/cri.comitatolocalecepagatti


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap