Giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada

“Saper fare per saper essere” e’ il titolo del I Congresso organizzato dall’Interact Club di Pescara Domenica 20 Novembre il quale ha visto la partecipazione attiva della Croce Rossa Italiana di Pescara e Penne.

In occasione della Giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada, se ne contano all’incirca 3400 l’anno, gli istruttori CRI hanno voluto sensibilizzare i ragazzi del club sulla tematica portando loro esperienze, dati statistici e ponendo un accento sulla prevenzione primaria e nozioni di primo soccorso in caso di incidente stradale e perfino di arresto cardiaco. Croce Rossa persegue nella sua mission, denominata “Strategia 2020”, in diversi obiettivi strategici, uno dei quali e’ interamente dedicato ai Giovani. L’associazione infatti promuove attivamente lo sviluppo degli under 32 ed una cultura della cittadinanza attiva. Gli stessi punti cardine dell’Interact, il quale mira allo sviluppo delle capacità di leadership e l’integrità personale, l’importanza di aiutare e rispettare l’altro ed il senso della responsabilità personale.

Più che soddisfacente il risultato ottenuto, grazie alla radicata presenza sul territorio, afferma il VicePresidente CRI Abruzzo Esposito. Un plauso particolare al lavoro silenzioso dell’Interact e di Croce Rossa arriva dall’Assessore Regionale alle Politiche sociali Marinella Sclocco. Numerosi anche i Presidenti Rotary intervenuti su caldo invito della giovane Presidentessa Madgi’ Vecchiet all’Hotel Esplenade dove si e’ tenuto l’evento che si e’ concluso con un’attivita’ pratica organizzata in un percorso con occhiali alcoolvista di Croce Rossa che simulano  lo stato di ebrezza per dare ai giovani partecipanti maggiore consapevolezza di una guida alterata in strada.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap