Nuovo prezioso contributo per il Comitato Locale della Croce Rossa di Chieti

immagine notizia

Su iniziativa di privati la CRI diChieti ha ricevuto in dono questa mattina un defibrillatore semiautomatico che permetterà ai Volontari di svolgere ancor meglio la propria attività.
Infatti sei carabinieri in servizio presso il CNA, alcuni di loro già vicini alla Croce Rossa in quanto Volontari eDonatori di Sangue della C.R.I., hanno deciso di fare una colletta spontanea per raccogliere la somma sufficiente all’acquisto di questo importante presidiosanitario e di donarlo al Comitato di Chieti.
 Questo importante obiettivo è stato raggiunto anche grazie alla collaborazione e al contributo della Parafarmacia Torello di Casalincontrada.
La filiera degli aiuti e del rapporto con questi amici della CRI prosegue dopo un altro importante dono fatto nel 2013. Infatti tra i filantropi di oggi ci sono anche i fautori della donazione di un gazebo a montaggio rapido utilizzato nelle attività di assistenzasanitaria e logistica.
“Sono questi gesti che ci permettono diandare avanti – dichiara il Presidente della Croce Rossa di Chieti Alessandro Marrama – soprattutto dalpunto di vista della gratificazione morale e del rinnovo delle motivazioni nelle nostre attività di volontariato. Il ringraziamento mio e di tutti i volontari agli amici Trotta Vincenzo, Folliero Luigi, D’Andrea Uliano, D’Angelo Luigi, Basile Antonio, Antonetti Mario”.
“Questo dimostra – continua ilPresidente CRI – che stiamo lavorando bene sul territorio e che il nostro impegnoè apprezzato anche da chi rappresenta e lavora all’interno delle Istituzioni”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap