“La Crisi Umanitaria in Siria: la risposta della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa”

Mostra Fotografica di Ibrahim Malla

E’ stata inaugurata in questi giorni a Ortona (Chieti) a Palazzo Farnese (via Passeggiata Orientale) la Mostra Fotografica di Ibrahim Malla, dal titolo “Crisi Umanitaria in Siria: la risposta di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa”. L’esposizione, aperta fino al 24 gennaio, è stata organizzata dal Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana di Chieti.

Le immagini di Malla, fotografo professionista già Delegato della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, ripercorrono la vicenda siriana nei volti dei protagonisti.

Dall’inizio del conflitto, nel 2011, la Siria è teatro di un disastro umanitario di proporzioni enormi: le vittime della guerra sono più di 160mila. Due milioni e mezzo di siriani, tra cui oltre un milione di bambini, hanno lasciato il paese e si sono rifugiati in Libano, Giordania, Turchia, Egitto, Iraq. Gli sfollati, all’interno del Paese, sono invece 6 milioni e mezzo.

Ibrahim Mallaè il fotografo ufficiale della Mezzaluna Rossa Siriana, collabora con la Federazione e con il Comitato Internazionale di Croce Rossa e ha seguito missioni umanitarie nelle zone più calde della Siria sin dall’inizio della crisi.

La sua passione per la fotografia e per l’essere umano gli è valsa l’assegnazione di numerosi premi internazionali e lo ha condotto attraverso diverse mostre fotografiche in Siria, a Madrid, Parigi, Londra, Milano e in Cina portando un messaggio di amore, fratellanza e coesistenza.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap