Alba Adriatica vince la XVI gara regionale di primo soccorso

Si sono cimentati nelle difficili simulazioni di primo soccorso davanti ad unasplendida cornice di spettatori, i tanti volontari abruzzesi che hannopartecipato alle Gare Regionali ospitate in casa del Comitato Locale della Croce Rossa di Vasto. Alla fine, tra le otto squadre in gara, i volontari di Alba Adriatica l’hanno spuntata su tutti riuscendo a rispettare più fedelmente i protocolli nel tempo loro assegnato e dimostrandosi, quindi, i migliorisoccorritori della Croce Rossa regionale. sette erano le stazioni in cuivenivano simulati incidenti, infortuni e malori che i soccorritori si possono trovare davanti nel loro operato quotidiano: dalla maxi emergenza all’incidente sul lavoro.

Le simulazioni di soccorso si sono tenute lungo le vie cittadine diVasto davanti ad una grande e calorosa folla di spettatori arrivati da tutta laregione e non solo, per curiosare, tifare o semplicemente vedere all’opera ilmeglio del soccorso della Croce Rossa. A permettere lo svolgimento della sfida,i simulatori, i truccatori e tutto il personale logistico del Comitato Locale di Vasto del presidente Maria Luisa del Forno e il presidente regionale Dott.Gabriele Perfetti.

I volontari in gara, che hanno così avuto modo di misurarele proprie capacità e confrontarsi sulle manovre di soccorso, hanno prima partecipato alla cerimonia di apertura presso il palazzo d’Avalos con la presenza delle autorità locale. Nella festa quale è stata la gara della Croce Rossa, era presente anche la squadra del Veneto, Friuli di Venezia Giulia,Lazio e Emilia Romagna. Questa la classifica finale: Alba Adriatica, Valle del Fino, Francavilla al mare, Chieti, San Salvo, L’Aquila, Lanciano 1, Lanciano 2.Fuori concorso il Veneto. Ora la Squadra di Alba Adriatica rappresenterà l’Abruzzo alle gare Nazionali.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap