testata per la stampa della pagina

Giovani

La sfida della tecnologia: "abbattere" la burocrazia in Croce Rossa

Foto del workshop Innoviamo procedure e strutture
Piccola presentazione del workshop di "innoviamo le procedure".

La burocrazia è uno dei principali ostacoli alla messa in atto dei cambiamenti in qualsiasi contesto ci si trovi. Anche la Croce Rossa è vittima dei rallentamenti causati dalla difficoltà di rendere effettive modifiche di ogni tipo. Questo problema è stato trattato nel workshop tenuto da Roberto Piro "Innovare le procedure e le strutture", con l'obiettivo di trovare idee e strategie efficaci per la risoluzione o per lo meno il miglioramento di tale aspetto.
 
Lo sviluppo tecnologico è vitale importanza: il sempre più diffuso utilizzo di internet ha permesso di snellire significativamente il lento trasferimento di materiali cartacei ed informazioni, sostituiti dall'immediato scambio garantito dalla posta elettronica. Una delle proposte per rendere più sicura la comunicazione via e-mail è l'uso della Posta Elettronica Certificata (PEC), il cui scopo è quello di sostituire le raccomandate.
 
Altra innovazione potrebbe essere la Firma Digitale, un codice che sostituirebbe con validità giuridica la firma. Punto cardine è semplificazione della gestione dei dati anagrafici dei Giovani di Croce Rossa a livello locale, provinciale, regionale e nazionale. Alcuni ispettori regionali hanno mostrato il loro programma su internet nel tentativo di aiutare i comitati meno preparati a migliorare le lacune.

Altri problemi emersi riguardano la difficoltà dei trasferimenti da un comitato ad un altro. Le procedure sono lunghe e spesso l'impossibilità di trovare un accordo tra i direttori dei comitati coinvolti nel cambiamento, rende il tutto ancora più complesso.

L'utilizzo di moduli reperibili e compilabili direttamente online velocizzerebbe e semplificherebbe ulteriormente le modalità di invio delle varie richieste di autorizzazione.
 
Per ridurre i costi delle trasferte si è suggerito di incontrarsi in videoconferenza, essendo questa più efficace e coinvolgente di una semplice telefonata, rendendo evitabile lo spostamento dei partecipanti.

Le nuove strategie si basano quindi sul progresso tecnologico che potrebbe realmente apportare cambiamenti significativi e ormai necessari per un costante sviluppo della Croce Rossa.

 
 

Francesca Piras
Foto di Andi Cuci

 
 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7