testata per la stampa della pagina

Giovani

Non esiste "sviluppo economico" senza "sviluppo umano"

Foto del workshop cooperazione allo sviluppo
I ragazzi si dividono in gruppi per discutere su quale sia la loro idea di "Cooperazione allo sviluppo"

Lo sviluppo non dev'essere considerato solo in ambito prettamente economico: può essere associato alla parola "progresso" e riferirsi all'essere umano, ponendo così l'uomo e le sue esigenze al centro del discorso. E' noto che la Croce Rossa ha come principale obiettivo la tutela delle categorie più fragili e per potersi occupare di ciò, per poter migliorare la società in cui viviamo, ha bisogno di promuovere lo "sviluppo" attraverso la cooperazione con i paesi più disagiati con lo scopo di alleviare le sofferenze delle persone vulnerabili.

Molti di noi utilizzano quotidianamente la parola "sviluppo", certi di conoscerne e di poterne cogliere il significato più esatto nei vari contesti. Riflettendo in maniera più approfondita, ci si rende conto dell'effettiva difficoltà nel dare una definizione univoca a tale termine. La chiarificazione dei concetti di sviluppo e di cooperazione allo sviluppo e la loro contestualizzazione in ambito di Croce Rossa erano due dei principali obiettivi del workshop.
 
Punto focale della discussione coordinata da Flavia Pugliese era il ruolo che i Giovani possono svolgere in questo ambito. L'intervento di Vittoria Maria Peri è servito a spiegare da un punto di vista tecnico le modalità di cooperazione e il ruolo dei Giovani: "Con le loro idee innovative e spesso coraggiose, sono fondamentali per il progresso; forniscono un importantissimo aiuto con la loro brillantezza di pensiero e non si può pensare di affrontare determinate sfide senza il loro entusiasmo e il loro sostegno".

Ampio spazio è stato dato allo sviluppo sostenibile e agli obiettivi di sviluppo del millennio dei paesi membri delle Nazioni Unite. Non è pensabile un progresso che non vada di pari passo con la tutela dell'ambiente. Le risorse naturali sono fondamentali così com'è fondamentale la salvaguardia del territorio per le generazioni venture. E' stato fatto molto dalle Nazioni Unite per impedire l'ulteriore aggravamento della salute del nostro pianeta; tuttavia molti degli obiettivi non saranno raggiunti entro il 2015.

 
 

Francesca Piras
Foto di Gaia Gaimbellini

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7